TRADITIONAL EXPERIENCE

Bike tour and honey tasting on Sant’Erasmo island

Veneto, Venice

Traditional experience hosted by Detourist

09:00 UTC
Private:
Upto 8 guests
Hosted in English, German, Italian

What you'll do?

Cosa farai?

Pedaliamo per l’Orto di Venezia, tra i campi di carciofi e le fattorie, ammirando lo skyline di Venezia da una vista molto insolita e assaggiando il miele unico prodotto solo su quest’isola.

Pedala lungo le sponde ei campi dell’isola e goditi una vista rara di Venezia da un punto insolito. Scopri la bellezza naturale unica dell’isola, apprezzando lo stile di vita rilassato e tradizionale dei suoi pochi abitanti. Infatti, pur essendo l’isola più grande della laguna, Sant’Erasmo è popolata da sole 700 persone, la maggior parte delle quali coltiva le proprie terre producendo frutta e verdura sorprendenti.

Una delle colture più interessanti è il tipico carciofo violaceo, presidio slow food ® “Carciofo Violetto di Sant’Erasmo”. Un’altra attività tipica dell’isola è l’apicoltura: le api godono della straordinaria varietà di fiori che crescono sul suolo salato, e producono un tipo di miele unico che potrai assaggiare.

Mentre pedali apprezzerai la varietà di colture coltivate dagli agricoltori locali e gli splendidi paesaggi selvaggi mentre avvisterai i campanili di Venezia da lontano.

Cosa è incluso?

Uso della bicicletta

Visita a un produttore di miele locale

Guida naturalistica e interpretativa e accompagnatore turistico

Punto d’incontro a Venezia Fondamente Nove

Esclusioni

  • Biglietto del vaporetto per l’isola di Sant’Erasmo. I biglietti verranno acquistati a bordo.
  • Mancia o mancia

notare che

  • Non accessibile in sedia a rotelle
  • Non accessibile con passeggino
  • Non adatto per animali domestici
  • Seggiolini per bambini non disponibili
  • Non consigliato a persone con problemi alla schiena
  • Non raccomandato per le donne in gravidanza
  • Non raccomandato per persone con problemi cardiaci

Cosa portare

  • Crema solare e berretto
  • Abbigliamento sportivo

Cosa aspettarsi

  • Andiamo in bicicletta nell’orto di Venezia

    Raggiungeremo l’isola di Sant’Erasmo, conosciuta anche come “l’orto di Venezia”, grazie a un giro in vaporetto di 30 minuti attraverso la laguna. Un tempo rifugio rurale per aristocratici e principale fonte di approvvigionamento di frutta e verdura per la Repubblica di Venezia, l’isola è ora un rifugio senza turisti per le famiglie veneziane, nonché un punto culminante naturale unico della laguna settentrionale.
  • Andare in bicicletta!

    Una volta sbarcati, percorriamo una stradina passando canali e fossi, verso il punto noleggio bici, dove potremo ritirare le nostre bici da campagna.
  • Un forte circolare affacciato sulla laguna

    Il percorso partirà da un forte ottocentesco a volte utilizzato per mostre d’arte e circondato da un fossato stagnante, iniziato dal regime napoleonico e terminato dagli austriaci.
  • Pedalando per l’isola

    Pedaleremo lungo la laguna, i campi di ortaggi e le saline ammirando i panorami della foce del porto di San Nicolò all’isola del Lido, Punta Sabbioni e attraversando campi arricchiti da tipiche abitazioni rurali.
  • Visita a un produttore di miele locale

    In quest’isola unica, non solo frutta e verdura hanno un sapore migliore, ma anche i fiori e le api lo sanno molto bene! Visiteremo un piccolo apiario a conduzione familiare che produce miele di palude salmastra locale.
  • Attraversando l’isola in bicicletta

    Raggiungeremo la parte settentrionale, affacciata su argini d’acqua e fango verso le isole di Burano, di cui si distinguono appena le case colorate, e San Francesco del Deserto, monastero abitato da monaci francescani.
  • Una chiesa affacciata sulla laguna

    Visiteremo uno dei pochi edifici degni di nota dell’isola, la chiesa, di fronte alle calme acque della laguna.
  • Rientro a Venezia

    Torneremo a Venezia Fondamente Nove in vaporetto oppure potrete decidere di fermarvi sull’isola del pranzo o della cena in un ristorante con terrazza vista laguna.

 

Detourist's commitment to safety

This host committed to Sonema COVID-19-related safety and cleaning guidelines—including adhering to social distancing guidelines, practicing good hygiene, and ensuring that all participants wear a mask.